Riflessione libera sui genitori ed i figli…

Riflessione libera sui genitori ed i figli…

Se non fai le cose per amore, allora meglio non farle.
Perché ti peseranno e perché le sentirai come un sacrificare te stesso per gli altri, e perché poi pretenderai lo stesso anche dagli altri, che essi sacrifichino la loro felicità per te.

Un genitore che si dedica ai propri figli, senza dedicarsi anche a se stesso, alla propria felicità, prima o poi farà pesare tutto quanto sui propri figli o sul proprio coniuge/partner.

Chiunque non sia felice in se stesso, egli sentirà ogni cosa come un peso: relazioni, famiglia, figli, lavoro, ecc.

E i genitori che si sacrificano per i propri figli, vuoi per un senso per un senso di dovere, o vuoi per avere un qualcosa in cambio, o piu semplicemente per sentirsi a posto con la coscienza…e tutto questo agire senza amore e senza piacere, tutto questo può trasformare i genitori in qualcosa di pericoloso. 

È sara a causa del loro “sacrificarsi” che essi si aspetteranno che un giorno anche i figli facciano lo stesso, inconsciamente ovviamente.

Cerca la tua felicità innanzitutto!
Scopri cosa ti rende felice, e poi falla.

I genitori devono trovare un modo per essere felici a prescindere dai figli, se no, useranno i figli per essere felici e così li renderanno infelici. 

Non usare gli altri per sentirti felice, perché gliela farai pagare prima o poi, e ti vendicherai in maniera sottile…

Come?
Facendo pesare ogni cosa che farai per loro. 

Persone infelici generano altre persone infelici. 
È così da sempre, quando si mette il sacrificio, e non l’amore e la felicità al primo posto!

Se non persegui la tua liberta interiore e la tua felicità, prima o poi, farai pagare agli altri la tua frustrazione. 

Userai tutti i sacrifici che hai fatto per gli altri come ricatto emotivo, li farai sentire in colpa perché sono felici, e perché tu non riesci ad esserlo. Comprendi?

Chi non agisce per amore, e chiunque non sia felice in se stesso, non sopporterà che gli altri lo siano…liberi e felici.

Fai caso che, solamente le persone frustrate e infelici desiderano dominare gli altri.

L’unico fare sano è quello consapevole ed amorevole. 

E se non sei felice, allora rifletti sul perché, ma senza tirare in ballo gli altri, le persone della tua vita. Nessun altro è responsabile per come gestisci la tua mente e le tue emozioni. 

Non usare mai gli altri, e specialmente i tuoi figli, per sentirti felice, perché, di fatto, la loro stessa esistenza dovrebbe bastarti per essere felice. 
Perché dunque parlare di sacrifici?

Pochi si accorgono che non sono i bambini ad avere così tanto bisogno d’essere amati, perché essi sono amore, perché essi sono completamente nella loro natura essenziale che è amore,
totale apertura, e nessuna difesa.

Ma i bambini soffrono quando si accorgono che sono i loro stessi genitori a non essere capaci di accogliere tutto il loro amore. 

Per i bambini piccoli, i genitori sono come degli dei.
Tradire la loro fiducia è tradire la loro essenza più profonda, cosa che mina ogni futuro rapporto.

I bambini piccoli sono nel cuore, mentre i genitori sono nella testa: nelle preoccupazioni, nella paura, nell’ansia, nella rabbia, e molto raramente accolgono l’amore dei propri figli.

Allora i figli soffrono per questo, e non perché non ricevono amore, ma perché li si priva della possibilità di donarlo ai propri genitori.

I genitori sono troppo preoccupati a dare (quando riescono effettivamente a dare), e di fare la cosa giusta, tanto che non si accorgono nemmeno che si stanno allontanando sempre più dalle vere necessità dei figli, ovvero, quella di donare amore ai propri genitori, e così si allontanano anche dalle loro stesse necessità, quella di ricevere l’amore dei propri figli. Grande Fraintendimento…

E poi…

I bambini vedono i loro genitori…come fossero degli dei.
Mai deluderli…perché siete i loro dei, e loro vi amano sopra ogni altra cosa. 
Mai ferire i loro sentimenti.
Non sono loro a dover soddisfare voi, ma l’esatto contrario.
Non usateli per compensare la vita che non avete vissuto.
Perché allora, non avranno mai più fiducia in nessun altro essere umano.
Siate i loro dei, affinché, un giorno, loro possano fare altrettanto.
Siate i loro eroi…
Non tradite mai la loro fiducia…
Amore, fiducia, verità…
Stategli accanto, ma senza interferire troppo…

Roberto Potocniak

Leave a Reply

Your email address will not be published.