Coscienza di sé e la possibilità di modificare gli eventi futuri…

Coscienza di sé e la possibilità di modificare gli eventi futuri…

Intervenire in una certa misura e con un certo ordine delle cose sugli eventi/vita è possibile, ma questo richiede delle conoscenze e delle competenze precise, dato che parliamo di antiche scienze interiori e spirituali. 

Nessuno può intervenire direttamente sugli eventi, sarebbe come pensare che un tappo di sughero avesse il potere di modificare il vento e le correnti dell’oceano; ma si può scegliere invece, dopo un costante processo di osservazione consapevole, dopo un processo di de-programmazione interiore e di risveglio a se stessi, sul come reagire ad agli eventi, generando così delle nuove variabili-ottave di vita che attireranno condizioni e circostanze diverse rispetto a prima, per il principio “cosmico” che ognuno attira la vita secondo ciò che gli serve per evolvere interiormente e spiritualmente secondo il proprio livello di Essere (Karma e Dharma).

Ciò che andrebbe compreso a fondo è che: “Noi attiriamo sempre le solite condizioni ed esperienze di vita, e le situazioni non cambiano mai, se non dopo grandi sofferenze o sacrifici, per il semplice motivo che continuiamo a dormire e non impariamo mai la lezione che dovremo imparare; continuiamo a rifiutare tutto ciò che la vita sta cercando di mostraci; non facciamo altro che lottare e combattere contro gli eventi della nostra vita invece di accettarli e poi sforzarci di comprendere il loro messaggio, per crescere e cambiare; noi non vogliamo vedere e non vogliamo capire dove dovremo cercare di crescere e di cambiare per andare verso…l’Essere realmente noi stessi.”

Prima di ogni altra cosa, dobbiamo osservare la nostra programmazione interiore: la maniera fissa in cui vediamo e prendiamo ogni cosa, e, di conseguenza, come reagiamo agli eventi, perché sono le nostre reazioni meccaniche a determinare ciò che attiriamo nel presente e che continueremo ad attirare nel futuro.

Si modifica il futuro (operando nel presente) inserendo delle “variabili coscienti” nel momento presente grazie all’osservazione consapevole e al Ricordo di se’ che modifica le nostre usuali reazioni meccaniche.

Solo nella misura in cui si cambiano le nostre reazioni al presente – a tutto ciò che la vita ci mette nel piatto giorno per giorno – questo modificherà la vita che attireremo nel futuro e guarirà il nostro passato.

Le cose iniziano a cambiare quando decidi, non di avere potere sui venti e sulle correnti dell’oceano, ma costruendo un albero, delle vele, e aggiungendo un timone al tuo piccolo tappo di sughero, e prendendo in mano la tua barca, la tua vita, nell’oceano della vita. 

Roberto Potocniak

Leave a Reply

Your email address will not be published.